Marilyn Monroe è stata una delle più grandi attrici nella storia del cinema statunitense.
Un’icona di stile e bellezza per eccellenza, stella del grande schermo, diva dal fascino
intramontabile.
La sua vita è stata caratterizzata da una folgorante ascesa: la sua bellezza e il suo talento l’hanno portata a raggiungere la vetta del successo e consacrata come sex symbol americano.

Ma dietro questo sfavillante risalto, si fanno strada le ombre di una donna fragile, insicura, con un passato difficile, vittima di un presente tormentato e di amori complicati.
Le circostanze della sua prematura morte, dovuta a un'overdose di barbiturici, non sono mai state del tutto chiarite.
A quasi sessant’anni dal suo decesso, un documentario celebra l’immortalità di questa grande diva tormentata e cerca di fare chiarezza sulle circostanze che l’hanno strappata alla vita, tra le più misteriose della storia di Hollywood.

Chi ha ucciso Marilyn, lunedì 5 agosto alle 22:55, su Crime+Investigation, canale 119 di Sky.