Il programma: 

Ci sono casi molto difficili da dimenticare. Macabri omicidi irrisolti che ancora oggi a distanza di anni, continuano a fare paura. Assassini ancora a piede libero forse pronti a colpire di nuovo. E una coppia di filmaker è decisa a seguire le loro tracce per provare a incastrarli.

Prodotta dal pluripremiato Alex Gibney (Going Clear: Scientology e la prigione della fede; Mea Maxima Culpa), arriva su Crime+Investigarion The Killing Season, l’innovativa docu-serie sulla caccia ai più temuti e ricercati serial killer americani. Responsabili di alcuni degli omicidi più feroci questi assassini sono riusciti a sfuggire al radar degli investigatori andandosi a nascondere da qualche parte, in America.
I coraggiosi filmaker Josh Zeman e Rachel Miller sono decisi a seguire le loro tracce e ripercorrere la scia di sangue che hanno causato raccontando dall’inizio caso per caso, intervistando i famigliari delle vittime, i vicini di casa, la polizia, testimoni per provare a scoprire nuovi dettagli utili alla loro cattura.
Una caccia all’uomo senza filtri lunga 8 episodi in cui Josh e Rachel, come due veri investigatori, si addentrano nel ventre più oscuro dell’America ricostruendo ogni singolo aspetto sugli omicidi cui ancora si deve trovare un colpevole.

Dal serial killer di Long Island responsabile dell’omicidio di almeno 10 giovani ragazze, passando per lo strangolatore dell’Est fino all’assassino di Daytona Beach quello di Josh e Rachel è un vero e proprio viaggio on the road sulla via del sangue che ha macchiato gli Stati Uniti.

Una partita a scacchi in tempo reale e dalle forti emozioni, in cui si ha davvero l’impressione di essere parte dell’investigazione. Un serrato faccia a faccia con il mondo del crimine che ci trasporta direttamente aldilà della linea gialla. Ve la sentite di scoprire questa nuova frontiera dell’investigazione? Allora sintonizzatevi su Crime+Investigation.