Il programma: 

Kurt, Tupac, Notorious e Michael: quattro artisti, quattro carriere musicali differenti ma un solo unico e tragico destino che per molti di loro resta ancora avvolto da un alone di mistero.

Kurt Cobain viene rinvenuto senza vita nel suo appartamento di Seattle l’8 aprile del 1994: sebbene le fonti investigative parlino di suicidio, molti dubbi circondano tuttora la sua scomparsa. Il 7 settembre 1996 il rapper Tupac Shakur viene colpito da 4 colpi di arma da fuoco mentre viaggiava nella sua auto tra le strade di Los Angeles: il colpevole non verrà mai rintracciato. Solo un anno più tardi il rapper Notorious B.I.G. muore in circostanze straordinariamente somiglianti, quando alcuni colpi di pistola vengono esplosi da una Chevrolet che si affianca alla sua auto: anche in questo caso il colpevole resta senza nome. Il 25 giugno 2009 muore invece uno degli artisti più osannati di tutti i tempi, Michael Jackson, stroncato da un attacco cardiaco in seguito ad una overdose di farmaci.

Grazie ad interviste, nuovi approfondimenti e ricostruzioni, gli speciali cercheranno di fare luce su alcuni dei più grandi crimini che hanno sconvolto il mondo della musica e non solo. Delitti in musica, dal 3 settembre su Crime+Investigation, canale 119 di Sky.

TUPAC: IL CASO È APERTO - da Lunedì 24 Settembre alle 22:00
Chi ha ucciso Kurt Cobain? - Lunedì 10 Settembre alle 22:00
DELITTI IN MUSICA - dal 3 Settembre su Crime+Investigation